Gli articoli o saggi proposti devono essere inviati alla Redazione e redatti secondo le seguenti indicazioni:

Template Italiano

Template English

Regole redazionali

 


Avvertenze per i collaboratori


Procedura di valutazione degli articoli





Gli articoli pervenuti vengono posti all'attenzione del Direttore responsabile della Rivista e del Comitato di Redazione che, in base ai contenuti, sceglieranno un referee (uno soltanto) cui sottoporre il giudizio sulla pubblicabilità. Se il referee darà giudizio negativo, l'articolo verrà sottoposto all'esame da parte di un secondo referee. Nel caso di giudizio positivo, il referee ha la facoltà di suggerire all'autore dell'articolo eventuali modifiche o approfondimenti. Il giudizio del referee deve essere esaurientemente motivato ed è insindacabile. Il Direttore responsabile si riserva il diritto di proporre all'autore eventuali piccole correzioni di carattere editoriale o linguistico (struttura dell'articolo, titolo dell'articolo, titoli dei paragrafi, ecc.) e/o l'inserimento di ulteriori immagini attinenti alle tematiche dell'articolo, onde assicurare una certa omogeneità formale di tutti gli articoli della Rivista. Come di regola, il nome del referee è tenuto segreto. Il nome dell'autore dell'articolo, invece, è in chiaro.


Politica di verifica del plagio

Il plagio è l'uso di idee o parole pubblicate o inedite (o altre proprietà intellettuali) senza attribuzione o permesso, presentandole come nuove e originali anziché derivate da una fonte esistente. L'intento e l'effetto del plagio è di indurre in errore il lettore per quanto riguarda i contributi del plagiatore. Il plagio è una cattiva condotta scientifica e deve essere impedito.

Gli autori possono aderire ai seguenti passaggi per segnalare il plagio:

  1. Informare l'editore del giornale in cui è pubblicato un articolo plagiato.
  2. Inviare articoli originali e plagiati con parte plagiata evidenziata.
  3. Se la prova del plagio è convincente, l'editore dovrebbe organizzare un incontro disciplinare.
  4. Il redattore della rivista in cui compare l'articolo plagiato deve comunicare con l'editore della rivista contenente l'articolo originale per rettificare la questione.
  5. Il plagiatore deve essere invitato a fornire una spiegazione.
  6. In caso di mancata risposta nel tempo previsto o di una spiegazione insoddisfacente, l'articolo dovrebbe essere ritirato definitivamente.
  7. L'autore dovrebbe essere inserito in una black list.

La Redazione della Rivista deve verificare che gli articoli pubblicati siano esenti da plagio utilizzando qualunque strumento manuale o automatico motore di ricerca Google, programma iThenticate, programma Turnitin) di ricerca del plagio.